Maggio veramente impegnativo

      Nessun commento su Maggio veramente impegnativo

Impennata di tentativi di intrusione e record di furti sventati

Di seguito alcuni degli interventi che hanno messo alla prova la Centrale Operativa di Lis:

Genova 09 Maggio 2017 – Sono le 3.00 di martedì notte quando degli intrusi fanno scattare gli allarmi presso un negozio di moda di Genova.

Le segnalazioni provengono dalla porta di ingresso e dal sensore di movimento della zona casse: il furto è in atto.

La Responsabile del negozio viene allertata e le Forze dell’Ordine vengono chiamate per intervenire confermando l’avvenuta intrusione.

La Responsabile, dopo la verifica sul posto, conferma che da un primo controllo non manca nulla e che verrà fatta una verifica più accurata il giorno seguente.

La porta viene messa in sicurezza e l’allarme regolarmente inserito.

 

Vanzaghello 13 Maggio 2017 – Alle 03.20 di sabato notte giungono in Centrale Operativa allarmi da un negozio di bricolage di Vanzaghello: le segnalazioni provengono dalla porta uscita di sicurezza e dai sensori di movimento interni al magazzino.

La pattuglia immediatamente allertata per effettuare il sopralluogo, giunta sul posto, rileva l’apertura della porta ed il tentativo di intrusione.

Vengono chiamati i Carabinieri di competenza per le pratiche di denuncia ed il sito rimane presidiato da una Guardia Particolare Giurata fino al ripristino della porta di sicurezza

 

Solbiate Olona 21 Maggio 2017 – Questa volta è un concessionario auto ad essere preso di mira dai ladri che, prima della una di notte di domenica, aiutandosi con una scala, cercano di entrare attraverso un terrazzino nella zona uffici.

Gli allarmi non hanno tardato ad arrivare in Centrale Operativa che, tramite la mappa dei sensori intervenuti e le rispettive telecamere posizionate nei medesimi punti, è stata in grado di riconoscere immediatamente il tentativo di intrusione, disporre degli interventi rapidi ed efficaci e ricostruire il percorso effettuato dai ladri fino a rilevare la scala utilizzata per l’intrusione.

Il sito viene piantonato dalle nostre Guardie Giurate fino alla riapertura del sito.

 

Pisa 28 Maggio 2017 – Non manca l’assalto alla cassaforte! No, in Centrale Operativa non ci facciamo mancare nemmeno questo. E’ infatti da poco iniziato il lunedì che verso le due di notte gli allarmi dai sensori microfonici e di gas della cassaforte di un mega store di Pisa fanno alzare sulle sedie i nostri Operatori. Ci siamo, ci riprovano!

Tutti al lavoro per intervenire con la massima celerità: la Vigilanza locale e le Forze dell’Ordine sono allertate senza indugi ed il Responsabile avvisato di quanto accaduto.

I ladri devono abbandonare il luogo insieme agli attrezzi per commettere il furto, la cassaforte prende fuoco ma l’esplosione viene evitata ed il denaro di un giorno di lavoro assicurato alla Proprietà.

Il sito piantonato fino all’arrivo dei dipendenti ed ai tecnici per il ripristino dei mezzi forti.

E.Arighi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *